Pubblicato da: miclischi | 29 agosto 2014

Continua il cammino di Jimmy Rabbitte

L'intervista immaginaria di Jimmy Rabbittee (interpretato da Robert Arkins nel film "The Commitments" del 1991)

L’intervista immaginaria di Jimmy Rabbittee nella vasca (interpretato da Robert Arkins nel film “The Commitments” del 1991)

Una vita dominata dalla musica. Nel 1987 inventa The Commitments e ne vive le glorie e il declino. Nel 2007 l’ossessione mai sopita per la musica e per la gestione di gruppi musicali, lo induce a creare dal nulla The Deportees (se ne ragionò a suo tempo qui). Nel 2013 Jimmy Rabbitte, longevissimo personaggio di Roddy Doyle, fresco e possente da un romanzo a un racconto a un nuovo romanzo (The Guts) nell’arco di un quarto di secolo, continua a lavorare con la musica, a pensare la musica, ad amare la musica. Nonostante la malattia che gli ha cambiato la vita. Sarebbe forse troppo facile parlare della funzione salvifica della musica: in realtà la vita gliela salvano la chirurgia e la chemioterapia… Ma questa dominante musicale nella vita di Jimmy alla fine riesce nell’intento di non farlo inchiodare sui propri problemi di salute e a guardare altrove, alle sue passioni sempre vive.

Uscito nel 2013

Uscito nel 2013

Ci sono i rapporti familiari (è sempre sulla breccia anche Jimmy Senior, e l’inizio del romanzo è tutto dedicato a lui, con un dialogo fitto-fitto al pub, che sembra uno sviluppo a dismisura delle tematiche così ben descritte in Two Pints). Ci sono la moglie e i figli, i colleghi di lavoro, gli amici, il fratello assente da tempo con il quale recuperare la comunicazione e la gioia della condivisione, e ci sono naturalmente anche due dei membri del vecchio gruppo mai dimenticato: la divina vocalist – Commitmentette –  Imelda e il chitarrista Outspan.

Poi ci sono i musicisti… recuperare vecchie band irlandesi, farle di nuovo esibire, ritrovare vecchie incisioni, questo è il lavoro di Jimmy. Poi c’è la ricerca delle musiche irlandesi degli anni ’30 da ripubblicare, il figlio musicista con il suo gruppo che si inventa una assoluta novità bulgara… e infine, alla fine della storia, la due-giorni fra campeggio improvvisato, birra e musica, familiari e amici, al grande evento Electric Picnic.

L’edizione italiana (Guanda) è uscita nel maggio 2014.

Ci sono tanti temi tristi e amari, in questa storia. Eppure la prosa irresistibile di Doyle, e soprattutto l’incalzante vivacità dei dialoghi scurrili e dialettali (a paginate intere), lasciano alla fine, più di ogni altra, una sensazione di appagante gioia.

A far da chiusa al libro, un breve raccontino (Jimmy Jazz) sull’esperienza di Jimmy a un concerto di Jazz (Keith Jarret), lui che risaputamente (come ricorderanno i lettori di The Commitments), il jazz proprio non lo ha mai digerito. Il concerto cui lo obbliga a andare la moglie porterà una nuova visione del jazz nel musicomane Jimmy Rabbitte; ma sarà anche l’occasione per alcuni dialoghi fulminanti con il collega ex-chitarrista dei Committments, Liam “Outspan”, fra cui questo che segue, proprio all’inizio del concerto.

– He isn’t black, said Outspan.

– Shut up.

– He’s supposed to be fuckin’ black.

– Shut up, for fuck sake. He’ll hear yeh.

– I seen him on one of his record covers, said Outspan, -an’ he’s fuckin’ black.

– What’s wrong with him bein’ whi’e? Jimmy whispered.

– Nothin’, said Outspan.

Per la cronaca: il libro è stato pubblicato in italiano da Guanda nella traduzione di Stefania De Franco e con il bel titolo  La musica è cambiata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: