Pubblicato da: miclischi | 2 settembre 2013

Turismo a Enez Vaz “per veri artisti” alla fine dell’Ottocento

Guida della Bretagna Occidentale

Guida della Bretagna Occidentale

Una visitina al mercato delle pulci di Bruxelles, in Place du jeu de Balle, alquanto avara stavolta in materiale fotografico, ha invece fruttato un bel libriccino tascabile della fine dell’Ottocento. Non c’è data di stampa né di edizione, ma la guida agli alberghi porta una intestazione “Stagione 1889”, quindi una certa databilità è possibile.

Un libretto tascabile ma spesso, fitto fitto di informazioni raccolte di prima mano da H. A de Conty, “seul propriétaire” delle Guide Conty, una collana specificamente dedicata alle destinazioni turistiche francesi raggiungibili in treno grazie ai “biglietti circolari” che permettevano a quei tempi itinerari della durata di un mese lungo i percorsi delle ferrovie francesi.

Non ci sono informazioni “neutre” o asettiche, in questa guida, ma consigli derivanti dall’esperienza diretta e spesso alquanto caustici o sanguigni.

Risulta un po’ bizzarro che la paginetta dedicata interamente alla nostra isoletta, Ile de Batz (o Enez Vaz in lingua bretone) contenga anche questa informazione: “ le donne dell’isola in generale sono carine“.  Il testo della paginetta, integralmente riportato qui sotto, dà un’idea abbastanza precisa dello stile dell’autore.

Solo una paginetta per Enez Vaz, ma bella densa.

Solo una paginetta per Enez Vaz, ma bella densa.

Una lettura curiosa, specialmente se si vanno a verificare le descrizioni e i consigli turistici relativi a località conosciute. Alla fine poi c’è un ricco supplemento di pubblicità, il che costituisce di per sé una lettura molto gustosa.

Per la datazione della guida

Per la datazione della guida

Infine, una particolarità molto interessante: l’autore prevedeva un meccanismo di aggiornamenti raccolti di prima mano dagli utenti (come le cartoline nei Navigare Lungocosta), e infatti nel libro c’è una specie di volantino piegato in due con l’indirizzo delle Guide Conty e lo spazio per il francobollo.

Il frontespizio reca un incoraggiamento molto convincente: dicendomi tutta la verità, che a volte può essermi sfuggita,  mi renderete un vero servizio, poiché io lavoro per tutti, senza amor proprio. Le paginette riservate agli aggiornamenti recano queste intestazioni: Errori riscontrati nella guida; Omissioni; Alberghi che lasciano a desiderare (precisare); Alberghi che posso soltanto lodare; Alberghi dei quali mi sono lamentato. 

Una lettura cessuale? Un libretto da portarsi dietro in occasione della prossima vacanza bretone? Di sicuro una bella scoperta e un piacevole tuffo nel passato.

 

Frontespizio. A sinistra. alcuni dei titoli della ricchissima collana di guide

Frontespizio. A sinistra: alcuni dei titoli della ricchissima collana di guide

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: