Pubblicato da: miclischi | 9 settembre 2010

Una libreria nel castello di Otranto

Il castello di Otranto è un luogo straordinario. Una città fortificata che si affaccia sul mare, un intrigo di vicoli e vicoletti che salgono verso la cattedrale; laddove c’è un immenso mosaico che prende tutto il pavimento ma anche dove si trovano i famosi armadi a muro pieni delle ossa e dei teschi degli 800 martiri trucidati dai turchi nel 1480. Per arrivare alla cattedrale bisogna districarsi fra innumerevoli botteghe e bottegucce dove, accanto a prodotti genuinamente locali, si vende soprattutto il solito mistone di ciarpame di cattivo gusto per turisti di cattivo gusto.

La libreria Anima Mundi

Ma salendo e cercando, a un certo punto si sente della musica che proviene da un vicoletto sulla destra. E’ la musica diffusa dalla micro-libreria (o meglio “musicolibreria”) Anima Mundi. Deviando dal vicoletto principale si sale per pochi metri in Via Maiorano, e sembra di entrare in un altro mondo: una stanza piena zeppa di libri, CD, DVD, poster, opuscoli, cartoline, oggetti… non c’è uno spazio libero e tutto sembra catturare l’attenzione. Perché tutto è bello. E viene voglia di sfogliare i libri e le riviste, ascoltare la musica, fare due chiacchere con il personale gentilissimo della libreria. Qui si trovano libri e musica che ruotano in un universo che ha al suo centro il Salento. Il quale a sua volta è un gran calderone di culture, influenze, contaminazioni e suggestioni. E quindi l’orizzonte culturale della libreria si espande a tutto il mondo (con una particolare attenzione alla musica africana). Libri fotografici, libri di storia, narrativa… Il tutto disposto in modo da far sentire a proprio agio il visitatore ; il quale sente subito il piacevole sollievo di essere scappato dai souvenir tarocchi per approdare in un’oasi di cultura vera.

Chi non ha la fortuna di poter visitare Otranto e questa libreria, potrà frequentare il ricco sito web. Qui si scoprirà, dopo aver letto una presentazione dell’idea da cui è nata la libreria, che Anima Mundi è anche una casa editrice che pubblica i suoi CD, DVD e libri. E dal sito si può anche direttamente ascoltare, sfogliare e acquistare nel Negozio online. Altrimenti, l’ Associazione Anima Mundi ha una sede anche a Roma, in Via dei Rutoli 15, nel quartiere San Lorenzo.

Per la cronaca 1: quello di Anima mundi è un concetto abbastanza complesso e articolato. La voce di Wikipedia che si trova qui lo esamina molto in dettaglio.

Per la cronaca 2: si chiama Anima mundi anche una rassegna di musica sacra – il cui direttore artistico è Sir John Eliot Gardiner – che si svolge a Pisa ogni anno in Autunno. Qui c’è il programma della rassegna 2010.

Il mosaico di Otranto: restauratori al lavoro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: