Pubblicato da: miclischi | 31 luglio 2009

HIGHBEAM FERNLICHT # 2

Marsiglia - Panier

Marsiglia - Panier

Marsiglia. Ci si sta bene, a Marsiglia. O meglio, ci si sta bene da turisti a farsi una giratina al Panier, a godersi l’emozionante vista del porto che penetra a fondo nel cuore della città, a scopire che anche qui usano le panelle (si chiamano panisse). Ciò non toglie che Marsiglia sia una città molto complicata, che lascia trasparire comtrasti e conflitti. Ma tant’è. Siamo turisti e facciamo i turisti.

Marsiglia - Panier

Marsiglia - Panier

Appunto. Da turisti non possiamo esimerci dal rendere omaggio alla costa di Fabio Montale, il personaggio dei libri di Jean-Claude Izzo. A un passo dal caos della metropoli, paesini di pace, complice la strada a fondo chiuso.

IMG_4580

Callelongue, dove finisce la strada

Motociclisticamente parlando: il passo della Ginestra, fra Cassis e Masiglia, è molto godibile.E molto godibile è anche andarsene a Aix-en-Provence scansando l’autostrada e scegliendo invece le stradine meno battute, come quella che passa da Roquefort e il Col de l’Ange, frequentata per lo più da ciclisti anziani.

Aix- la mostra

Aix- la mostra

Premesso che Aix val bene una visita di una giornata piena, magari anche solo per bighellonare, scopo di questa visita era andare a vedere la mostra Cézanne – Picasso (aperta fino al 27 settembre).

Una mostra allestita in modo molto efficace, divisa per tematiche, luoghi, ispirazioni. Non si sa per certo se i due artisti si incontrarono mai di persona, ma sono certamente arrivati a sfiorarsi per qualche anno. Si sa anche che Picasso ammirava Cézanne, ed aveva anche dei suoi quadri nella sua collezione. Certo è, però , che tutta la mostra sembra imperniata sul ben preciso scopo di dimostrare (?!?) che il grande artista spagnolo non sarebbe stato poi così grande senza il benefico influsso di un artista francese. Una delle didascalie sul muro spiega poi al visitatore che il fatto che Picasso abbia dipinto molti ritratti di donna deriva “indubitabilmente” dalla sua ammirazione per i ritratti di M.me Cézanne…

Ma si sa, i francesi sono fatti (anche) così. Ciò non toglie che sia una mostra davvero godibilissima. Mannaggia viaggiare in moto e non potersi comperare l’enorme bellissimo e pesantissimo catalogo!

Marsiglia, la cattedrale sul mare

Marsiglia, la cattedrale sul mare

Una turista al Panier

Una turista al Panier

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: