Pubblicato da: miclischi | 24 giugno 2009

Viva le biglie!

biglieDomanda a bruciapelo. Perché un fotografo dell’era argentica se vede da un merciaio, fra le ciabatte infradito e le formine, un sacchettino di biglie di vetro, se lo compra? Oltre che per un rigurgito orsonwellesiano, anzi, soprattutto, perché le biglie su usavano (e si usano tuttora) per mantenere piene fino al bordo le boccette degli sviluppi. Così quando se ne usa solo un po’ (magari di quello concentrato, per impiegarlo in diverse diluizioni di sviluppo) si possono mettere le biglie nella boccetta perché vi rimanga la minor quantità d’aria possibile. Così lo sviluppo non si ossida e dura più a lungo.

Abène, gli sviluppi, il fissaggio, il lavaggio…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: