Pubblicato da: miclischi | 6 giugno 2009

Un “Rigoletto” gentile

rigolettoAl Teatro del Maggio Musicale di Firenze c’è un negozietto ricchissimo in libri, CD, video e altro. Vi si trovano delle vere perle, edizioni minori o desuete, e ci si fanno anche dei buoni afffari.

Ecco allora questo Rigoletto del 1960, registrato al Maggio sotto la direzione di Gianandrea Gavazzeni. Cantano:  Renata Scotto (Gilda), Ettore Bastianini (Rigoletto), Alfredo Kraus (Il Duca), Fiorenza Cossotto (Maddalena), Ivo Vinco (Sparafucile).

Se ne saranno sentiti, di Rigoletti? Tanti. Ma questo colpisce per la sua gentilezza. Sarà per la proverbiale e carismatica signorilità della voce di Kraus, ma quest’opera, con l’efficace complicità di Gavazzeni, ne risulta piacevolmente “gentile”. Mai urlata, tutta cantata con una splendida dizione, non indulge allo zum-pà-pà ma anzi propone (ripropone) questo capolavoro quasi con finalità didattiche: per far arrivare all’ascoltatore la parola, la musica, la bellezza.

Da segnlalare il secondo disco e, in particolare il quart’atto (sarebbe il terzo, ma altrimenti non tornerebbe dire  il quartetto del quart’atto). Ma è tutta da sentire, questa edizione, che fa digerire anche Gilda…

A proposito di edizioni e di voci rigolettiane: qui c’è una selezione di registrazioni storiche. E’ proprio piacevole  farci una giratina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: