Pubblicato da: miclischi | 19 maggio 2009

Anna Negri, sguardi dal basso

anna negriUna bambina osserva dal basso lo svolgersi delle vicende dei grandi.  I genitori, gli zii, i nonni, ma anche gli adulti amici di famiglia, cioè “i compagni”. Mentre osserva, registra. Registra con estrema accuratezza tutto quel che succede, ma anche quel che le succede. Continua questo prendere appunti anno dopo anno, nello srotolarsi faticoso degli anni ’70. Attraverso gli anni di scuola, la pubertà, gli amori, le sbronze, le vacanze, i rapporti con i genitori, le canne… Tutto registrato meticolosamente.

Anna Negri ha studiato in Olanda (Groningen) e in Inghilterra (Royal College of Art). Forse è la dimestichezza con la lingua inglese che ha prodotto la sua prosa sciolta, con frasi brevi dal respiro musicale, che leggerla è quasi un sollievo.

Un’abilità narrativa fuori dal comune ha permesso ad Anna Negri di lasciare sullo sfondo della sua storia la vicenda del padre, Toni Negri: l’arresto, il carcere, il clima degli anni di piombo che tutto avvolgeva. Infatti questo non è un libro su Toni Negri. Casomai, è piuttosto un ritratto – quasi da cronista – di quegli anni, visti dal punto di vista di un’adolescente. Anzi, da video-cronista, giacché la prosa della Negri è estremamente evocativa d’immagini.

anna negri copertinaPer chi quegli anni (pur da prospettiva differente) li ha vissuti, la storia di Anna Negri  è quasi  familiare. Un pezzetto della nostra storia collettiva registrato momento per momento. Come nelle raccolte dei giornali che ripercorrono a fascicoli gli ultimi trent’anni della cronaca italiana. Ma qui, oltre alla cronaca, filtrata dalle vicende personali, c’è una scrittura di qualità che riesce a inerpicarsi con passo soave anche tra i momenti più difficili e tragici di quegli anni.

Anna Negri, Con un piede impigliato nella Storia, Feltrinelli, 272pp., 17 Euro.

Annunci

Responses

  1. mi fai proprio venir voglia di leggerlo!

  2. va bene, lo compro


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: