Pubblicato da: miclischi | 31 marzo 2009

E che sospiri la libertà

kozena-4Magdalena Kožená ha scansato quel che viene dopo Mozart e prima di Puccini, e si è concentrata sull’opera e sulla musica sacra del sei-settecento e poi sulla musica vocale del novecento da Britten in poi. Si sottrae quindi al calciomercato dei giudizi  e delle varie acidità che percussivamente esaltano o condannano le cantanti d’opera. La sua voce di mezzo-soprano incanta, ed ancor di più incantano le riprese video in cui riesce a tradurre il divertimento – o l’angoscia – (insomma: la passione) del cantare.

Un concerto di Bruxelles ritrasmesso da ARTE è quasi interamente dedicato a Händel e ben rappresenta le sue capacità interpretative (un brano per tutti: Scherza infida, da “Ariodante“). Da notare anche l’ensemble Orchestra Barocca di Venezia che in cui chi può (non i violoncellisti!) suona all’impiedi, sotto la direzione di Andrea Marcon (il cugino di Salman Rushdie?). Scherza infida in grembo al drudo. / Io tradito a morte in braccio / per tua colpa ora men vo. / Ma a spezzar l’indegno laccio, / ombra mesta e spirto ignudo / per tua pena io tornerò.kozena-2

E che dire del ruolo maschile del pel di carota Idamante nell’Idomeneo di Salisburgo del 2006? Un curioso e ben riuscito video (anche per la straordinaria somiglianza dell’attore che impersona Bach) racconta un’esecuzione dell’aria Kommt, Ihr Angefochtnen Sunder dalla Cantata BWV 30. E qui prevale ildivertissement (un altro video della stessa aria, in forma di concerto, meglio esalta il ruolo del flauto – e conferma quanto possa essere divertente cantare).

kozena-11Un’altra video-clip reinterpreta la straziante aria Lascia ch’io pianga dal Rinaldo di Händel (la voce è straordinaria, ma le scelte del regista sono opinabili).  Lascia ch’io pianga / Mia cruda sorte, / E che sospiri / La Liberta.  / Il duolo infranga / Queste ritorte / De’ miei martiri / Sol per pietà.

Bisognerà andarla a vedere, questa straordinaria interprete e attrice. Ma sul suo ricchissimo sito web gli appuntamenti del 2009 non prevedono niente per l’Italia (i concerti più vicini sono in Austria, in Svizzera e in Costa Azzurra). Teniamola d’occhio, magari càpita anche da queste parti; e intanto godiamoci i numerosi contributi pubblicati su youtube.

kozena-3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: